Donato Cortese: non solo un antiquario a Napoli

scritto da Maria Morgese 6 aprile 2020
Donato Cortese: non solo un antiquario a Napoli

Chi è Donato Cortese?

Di certo non è un semplice antiquario a Napoli!  

Vi voglio raccontare un po' di me...

In questo momento di fermo assoluto, per colpa del covid-19, ho approfittato per fare delle riflessioni sul mio lavoro e di condividerle con tutti voi. Innanzitutto diciamo che più che lavoro si potrebbe chiamare passione visto che lo svolgo con tanto entusiasmo e divertimento! Certo i problemi non mancano, ma questa è una cosa comune per ogni tipo di lavoro e attività. Ci sono pro e contro... Ma comunque veniamo al dunque: se siete arrivati a leggere fin qui, vuol dire che comunque siete incuriositi e affascinati da questo mondo. Chi mi conosce e conosce il mio negozio sa che svolgo l'antico mestiere di antiquario a Napoli: un lavoro nobile e rivolto ai pochi che sanno apprezzare oggetti antichi, rari e preziosi, e che nel tempo hanno aumentato e non diminuito il loro valore.  

Non un antiquario a Napoli , ma un venditore di emozioni.

Chiamarmi antiquario, rispetto al grande mondo che l'antichità nasconde è riduttivo. Infatti, non amo definirmi antiquario ma amo definirmi un venditore di emozioni, perché io non cerco solo oggetti antichi, raffinati e di valore ma tutto ciò che può raccontare una storia, un'epoca, una tradizione... in poche parole tutto quello che riesce a trasmettere un emozione. Volete qualche esempio? Provate a sfogliare la gallery. E se volete maggiori informazioni, visitate la mia pagina facebook.

 

La cura dei miei clienti

Ma quello che conta di più per me è non deludere mai i miei clienti, siano essi venditori o compratori. Questo è quello che mi sprona ogni giorno e che mi spinge a ricercare quadri, oggetti, mobili, argenti, cimeli militari, pastori, orologi, e molto altro. Perchè alla fine, quello che è davvero importante in ogni lavoro è riuscire soddisfare le esigenze dei clienti in modo che tutti al termine della transazione siano soddisfatti e contenti. Ma non solo, con molti dei miei clienti è nato un profondo rapporto di stima e fiducia reciproca...e perchè no, anche di amicizia! Sperando che presto ognuno di noi possa tornare a svolgere quello che più ci piace vi auguro una serena serata. Donato

You may also like

Lascia un commento